Strumenti musicali tradizionali cinesi

Tra i tanti strumenti musicali tradizionali cinesi, i più popolari oggi includono strumenti a corda chiamati lerhu, pipe e guzheng, così come strumenti a fiato come flauti dizi.

Per la maggior parte, dall'estero, gli strumenti a corda si sono adattati nel tempo. poi, quando i visitatori ricordano il loro viaggio in Cina, ancora non posso fare a meno di sentire i suoni struggenti degli strumenti musicali cinesi.

Erhu

L'erhu è probabilmente lo strumento tradizionale che ascolterai di più durante uno dei tuoi soggiorni in Cina.. infatti, non utilizzato per scopi professionali, ma per piacere e divertimento nella maggior parte dei parchi pubblici. Anche i musicisti di strada lo suonano regolarmente.

Oltre alla sua facilità di trasporto, gli agricoltori lo apprezzano, in particolare, per il suo basso costo. oggi, Questo strumento si trova spesso nelle esecuzioni di opere e orchestre tradizionali cinesi. Precedentemente utilizzato principalmente nelle produzioni liriche, è, sin embargo, molto popolare oggi come strumento solista.

Questo strumento, pronunciato èrhú (urrh-hoo) in mandarino, assomiglia a un rudimentale violino a due corde che viene suonato secondo lo stesso principio, utilizzando un arco all'estremità del quale viene fissato uno stoppino di crine di cavallo il cui attrito sulle corde tese creerà una vibrazione. Il suo tono più basso di quello del violino deriva dalla sua tavola armonica più piccola, tradizionalmente ricoperto di pelle di serpente sulla faccia anteriore. Gli strumenti di oggi sono realizzati con materiali moderni.

Come di solito, ricorrere a un sistema di sintonizzazione tradizionale, che può rendere le tue melodie strane alle orecchie dei non iniziati dei viaggiatori occidentali. Generalmente, lo strumento con il suo suono malinconico, su tre ottave, raggiunge un alto grado di virtuosismo e può essere regolato per imitare i suoni delle canzoni cinesi, sia uccelli che cavalli.

Guzheng

El guzheng (letteralmente “vecchia cetra” e pronunciato gǔzh pronounng (goo-jung) en madarin) È un grande strumento a corde pizzicate della famiglia delle cetra da tavolo, che capisce 18, 23 o più stringhe. anche, Viene comunemente presentato come l'antenato del famoso koto giapponese.

La maggior parte delle volte eseguita da musiciste donne, raramente sentito nei parchi e nelle strade. al contrario, di solito accompagna concerti e opere cinesi, così come puoi unirti a orchestre di musica tradizionale.

A differenza del koto giapponese, che viene fatto in ginocchio sul pavimento, el guzheng, installato su cavalletti o su un tavolo, si pratica seduti. Altra differenza, mentre il koto appare negli ensemble musicali, el guzheng, d'altro canto, resti, Nella maggior parte dei casi, uno strumento solista.

Il guzheng moderno si gioca con entrambe le mani. Mentre la mano destra pizzica le corde con un plettro (una specie di nastro adesivo), la mano sinistra suona gli archi per produrre l'intensità desiderata ma anche note e accordi eptatonici.

Tubo

La pipa (bip, pipì) È uno strumento musicale tradizionale cinese a quattro corde della famiglia dei liuti. Scolpito da un blocco di monoxyl di legno duro, il suo corpo ha la forma di una pera schiacciata che presenta tasti come quelli di una chitarra. Rende i suoni molto simili a quelli di un banjo.