K-pop e la sua grande popolarità

Ultimamente ci sembra che il K-pop sia ovunque. Ed è che questo genere musicale è stato nascosto tra i festival e negli album di famose star americane, come britannico, facendo esaurire i biglietti per i concerti in pochi minuti. ma, Come è successo tutto questo?

Nascita del K-pop

All'inizio degli anni novanta, in Corea del Sud il concetto di K-pop non era ancora presente, anche se c'era il pop coreano, oltre al fatto che il suo pubblico di destinazione era composto da persone un po 'più anziane, Queste erano le generazioni che erano cresciute ascoltando il trotto (un genere musicale coreano caratterizzato dal suo ritmo a due tempi), dopo che il pop americano fu bandito negli anni '70.

Questa musica pop coreana ha continuato ad evolversi tra gli anni Settanta e Ottanta, mantenendo uno stile molto personale che non ha finito di coagulare oltre i suoi confini. Nel caso dei giovani che volevano una maggiore dose di pop, allora hanno iniziato ad ascoltare musica straniera. Fermati adesso 1992, Un talent show cambierà per sempre il pop coreano.

Il gruppo Seo Taiji and Boys ha partecipato a un concorso televisivo portando uno stile in cui l'hip-hop era mescolato, rap y Europop, e il meglio, è che è stato cantato in coreano. Anche se alla giuria di questo programma non è piaciuto affatto, Il gruppo ha avuto il compito di conquistare il pubblico classificandosi al vertice di tutte le classifiche.

Questo grande successo si diffuse in tutto il Paese, aprendo le porte a una nuova ondata di artisti coreani che si dedicarono alla sperimentazione di vari stili musicali e il K-pop iniziò a farsi sentire in tutto il resto dell'Asia.. Le etichette discografiche avevano il compito di creare gruppi pop con un pubblico di destinazione in mente: adolescenti, selezionando membri che saranno attraenti in tutto il mondo.

Hallyu, l '"onda coreana"

"Hallyu" è stato il termine coniato per riferirsi all'espansione e alla popolarità della cultura sudcoreana nel resto del mondo.. K-pop e K-dramas (soap opera coreane) Sono diventati popolari in altri paesi asiatici, soprattutto nell'est e nel sud-est del continente.

I coreani hanno iniziato a utilizzare i social network che erano più internazionali, come Facebook, a differenza di altri paesi asiatici, come la Cina, che hanno le proprie piattaforme e difficilmente hanno accesso a quelle utilizzate nel resto del mondo. Ciò ha reso K-pop facile da condividere online fino a quando non è stato raggiunto, lentamente, in tutti gli angoli del mondo.

In riferimento ai gruppi K-pop, questi non sono solo un prodotto musicale, ma anche visivo. Le sue coreografie sono eseguite alla perfezione, i video clip sono fantastici, indossano abiti colorati e con canzoni orecchiabili, essendo la ricetta perfetta per tutto, perché riescono ad attirare l'attenzione di un pubblico più ampio, soprattutto adolescente. Entro la fine del 2000, I gruppi coreani erano famosi praticamente in tutta l'Asia e il K-pop cominciava a lasciare il segno.