Coronavirus, Spettacoli, concerti e festival cancellati, lampeggiante nel tumulto del Covid-19

Il mondo dello spettacolo è uno dei più colpiti dall'arrivo dei covid nel mondo. Soprattutto per le presentazioni di migliaia di artisti che fanno per i loro fan e milioni di persone che pagano per andare a vederli.. musicisti, ingegneri del suono, attori, tecnici di scena … le centinaia di lampeggiatori dello spettacolo confinato sono preoccupate: per il presente, a causa di date annullate e mancanza di entrate finanziarie. Ma anche dal futuro: Quale risarcimento, le sedi riapriranno rapidamente?

Di fronte alla crescente crisi sanitaria, il governo ha proibito qualsiasi raduno di più di 100 persone, cosa ha causato, infatti, cancellazione seriale di spettacoli dal vivo. Il musicista bisontin Sorg è come tutti gli altri, confinato a casa tua. Come metà degli europei, lavora da casa. Tranne se le composizioni del futuro album stanno progredendo, non sono un vero flusso di cassa.

Non c'è telelavoro tra artisti e tecnici. Solo uno stato di intrattenimento intermittente che consente loro di toccare la disoccupazione dopo 507 ore di contratti assicurati per un anno. lui 19 di marzo, i Ministeri del Lavoro e della Cultura hanno annunciato il “neutralizzazione” del periodo di reclusione nel calcolo dei servizi intermittenti.

Ma come spiega il quotidiano Liberación, in termini concreti, nessuno sa come completare la tua dichiarazione dei salari. C'è panico a bordo. ogni ora, le pubblicazioni cercano di svelare cosa c'è dietro le misure del governo.

“Ci stiamo strappando i capelli”, ammetto Marion Gauvent, co-presidente della Professional Entertainment Administration Professionals Association (Lapas). Non sappiamo quale sarà la portata di questa neutralizzazione. Vengono conteggiate le ore pagate ma non lavorate 507 ore? Tutti i compleanni cambieranno? E gli spettacoli che sono stati cancellati a partire dal 8 di marzo? Lungo termine, vogliamo davvero che il governo inizi a pensare a ricalcolare il piano ".

Piani e strutture che altri artisti hanno adottato

Ci sono artisti che stanno ribaltando la situazione, questo è il caso della famosa band K-pop chiamata BTS. Sono stati argomenti di tendenza a causa della strategia che ha usato in modo che i suoi fan siano riusciti a fare una presentazione da parte loro che era online.

E tutto è iniziato quando l'azienda che li produce, Bithit, ha rilasciato una dichiarazione secondo cui avrebbero trasmesso diversi concerti su YouTube per due giorni consecutivi. Vecchi video di concerti. La trasmissione è stata un successo. Sono rimasti connessi dal vivo in giro 2 milioni di persone in media.

Poi, la società ha rilasciato una nuova dichiarazione che 7 i ragazzi avrebbero dato un concerto da casa chiamato bang bang with, che costerebbe 29 euro per i fan con abbonamento e 35 euro per i fan senza abbonamento.

Sono riusciti a vendere in giro 750 mille passaggi per poter accedere alla trasmissione in diretta che è durata intorno 1 un'ora e mezza, riuscendo a raccogliere più di 22 milioni di euro senza lasciare la Corea.

Questo ci lascia una grande lezione, dovranno inventare la nuova normalità in cui ora i concerti dovranno essere fatti come una trasmissione in diretta che chiunque paghi il biglietto potrà godersi comodamente da casa. Chiaramente non è la stessa cosa ma è quello che c'è ed è quello che sta arrivando.